Vai in vacanza col tuo drone? conosci le regole sulle batterie - OneUpDroni
12601
post-template-default,single,single-post,postid-12601,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-2.4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Vai in vacanza col tuo drone? conosci le regole sulle batterie

Vai in vacanza col tuo drone? conosci le regole sulle batterie

09:24 30 giugno in Normative, Notizie dal mondo
0 Comments

Grazie a Dronezine per l’articolo!

Le batterie ai polimeri di litio (LiPo) sono pericolose perché a causa di un aumento di temperatura, di un urto o di un problema di assemblaggio possono esplodere e causare incendi, di conseguenza rappresentano degli articoli sottoposti a controlli speciali in sede di imbarco. La IATA (associazione internazionale del trasporto aereo) ha creato una sezione molto completa a riguardo, raggiungibile sul sito ufficiale a questo indirizzo dove trovate tanto materiale utile (informazioni, consigli, video e guide in pdf) che però è in inglese e contiene molti termini tecnici che non sono alla portata di tutti. D’altra parte ogni passeggero è tenuto a seguire il regolamento della propria compagnia aerea, che stabilisce cosa può o non piò portare nel bagaglio a mano e in quello destinato alla stiva.

Quasi sempre le batterie al litio non vanno imbarcate nella stiva (a meno che non siano inserite negli apparecchi a cui sono collegate), ma vanno portate con voi in cabina, nelle quantità e nei modi che la vostra compagnia aerea stabilisce nel regolamento. Generalmente, le batterie LiPo vengono trattate in base alla loro potenza espressa in Watt/ora:

  • Batterie LiPo con energia minore o uguale a 100 Wh
  • Batterie LiPo con energia maggiore di 100 Wh e inferiore o uguale a 160 wh
  • Batterie LiPo con energia maggiore di 160 Wh

Per capirci, le batterie del Phantom 4 Pro hanno 89,2 Wh e ricadono nel primo tipo, quello che in virtù di una potenza più limitata costituisce un rischio inferiore per le compagnie aeree.

Per capire le quantità di batterie che potete portare a bordo in base alla categoria, però, dovete riferirvi al regolamento della compagnia aerea con la quale volate. Quasi tutte riportano sui loro siti delle faq che riguardano la questione, mentre alcune addirittura includono una sezione approfondita che vi spiega per filo e per segno come comportarvi.

 

Admin

mattiagazzotti@gmail.com
No Comments

Post A Comment