Enac: regolamento di volo per i droni
12013
post-template-default,single,single-post,postid-12013,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-2.4,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Enac: regolamento di volo per i droni

Enac: regolamento di volo per i droni

14:53 24 febbraio in Normative
0 Comments

I nuovi SAPR

Il 20 gennaio 2014 l’ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) ha presentato il Regolamento sui Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto (UAV o semplicemente DRONI). Il documento è stato redatto a metà dicembre e contiene le linee guida da seguire per far sì che questo tipo di velivolo possa essere utilizzato in tutta sicurezza.

All’incontro hanno partecipato oltre 400 persone, tra organismi istituzionali, rappresentati dell’industria, associazioni di categoria, stampa e singoli soggetti interessati al settore. Il regolamento è stato definito tenendo conto delle centinaia di commenti e feedback ricevuti durante tutto lo scorso anno, in seguito alla presentazione della prima bozza datata dicembre 2012.

Il nostro Paese è tra i primi ad adottare una normativa ufficiale sul tema. Gli ingegneri e i produttori hanno appena iniziato ad esplorare le potenzialità dei droni, che fino pochi anni fa erano fantascienza e tecnologicamente impossibili. In futuro potranno essere all’ordine del giorno per attività come la sorveglianza del territorio, il monitoraggio delle condizioni ambientali, la trasmissione dei dati, il trasporto delle merci e le riprese aeree.

Il documento pubblicato dall’ENAC contiene indicazioni specifiche sulle autorizzazioni necessarie per i piloti, sull’equipaggiamento e sulle determinate certificazioni da ottenere prima del volo.

Admin

mattiagazzotti@gmail.com
No Comments

Post A Comment